Parchi naturali

Parco Nazionale delle Foreste Casentine

Il Parco nazionale delle Foreste Casentine è stato realizzato di recente e copre una vasta area tra la Toscana e l’Emilia Romagna. Il parco è stato realizzato con il fine di proteggere la foresta secolare della regione e le colline, popolate ancora da lupi selvaggi. Lo scopo è anche quello di preservare i vari monasteri e santuari all’interno dell’area, come La Verna e Camaldoli.

Il turista che intende visitare il parco, ha a disposizione una vasta gamma di materiale informativo, opuscoli e cartine. In particolare consigliamo al turista il libricino dei Servizi turistico-alberghieri, dove troverà un elenco completo delle strutture alberghiere, hotel e bed and breakfast a buon mercato, anche nelle zone meno frequentate dai turisti. Inoltre sono consigliati numerosi agriturismi, alcuni dei quali molto economici.

Tutti questi materiali informativi sono reperibili nei numerosi uffici turistici, il principale è ad Arezzo e rappresenta sicuramente il punto ideale per programmare una piacevole gita nei dintorni del territorio aretino.
L’ufficio turistico esclusivo del Parco nazionale delle Foreste Casentine si trova invece a Pratovecchio.

Visitare il Parco

Il turista può avventurarsi in piacevoli escursioni estive a piedi, in montai bike o a cavallo, mentre in inverno un’ottima alternativa è quella di esplorare con gli sci da escursionismo. Nel Parco sono presenti , oltre ai sentieri di trekking, anche 9 brevi sentieri natura, 3 dei quali iniziano in Toscana in zone facilmente accessibili e che spesso sfuggono ai turisti meno attenti e preparati.

I sentieri consigliati per il turista

  • Sentiero n.2La Faggeta: sentiero adatto a tutti, segue un percorso attraverso un secolare bosco di faggi.
  • Sentiero n.5Alberi e Bosco: inizia nelle vicinanze del monastero e prosegue attraversando i bellissimi boschi che la circondano.
  • Sentiero n.6 - Natura, Storia e Spiritualità sul monte di San Francesco: un percorso sul monte della Verna immersi nella vita spirituale di San Francesco.

Per i turisti più avvezzi all’escursionismo più impegnativo, sulla cartina escursionistica “Parco nazionale delle Foreste Casentinesi” sono segnalati antichi sentieri e viottoli che attraversano le belle foreste del parco.

Informazioni utili per il turista

Ufficio turistico di Arezzo
Stazione Ferroviaria
Orari: da lunedì a sabato 09:00-13:00 / 15:00-18:30. Domenica 09:00-13:00
Telefono: 0575 377 678

Ufficio turistico del Parco nazionale
Via G. Brocchi, 7 Pratovecchio (AR)
Orari: da lunedì a giovedì 08:00-13:00 / 15:00-17:00. Venerdì 08:00-13:00
Telefono: 0575 503 01

Centro informazioni del Parco nazionale
Via Berni, 25 Bibbiena (AR)
Telefono: 0575 593 098

Punti di Accoglienza del Parco nazionale

Chiusi della Verna
Parco Martiri della Libertà, 21
Telefono: 0575 532 098

Badia Prataglia
Via Nazionale, 14/a
Telefono: 0575 559 477

Serravella
Via Coleschi
Telefono: 0575 539 174
 

 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 2,7 | Commenti (0) | Scrivi Commento

Realizzazione portali per turismo, vacanze - Rel. 1.11