Itinerari per vacanze

Itinerario turistico a piedi per scoprire le bellezze di Arezzo

Chiesa di San Domenico ad ArezzoUna delle tappe obbligate per il turista che ha scelto Arezzo come meta delle proprie vacanze è sicuramente la basilica di San Francesco, dove Piero della Francesca dipinse uno dei capolavori più belli mai realizzati: la Leggenda della Vera Croce, completamente ristrutturato nel 2000, oggi è possibile ammirarlo in tutto il suo splendore.

Dopo la visita alla basilica consigliamo un giro alla scoperta del centro storico di questo piccolo borgo medievale. Fin da subito ci si accorge che ci si trova immersi in un’atmosfera in bilico tra il Medioevo e il Rinascimento. Tra la stazione e Piazza Monaco imboccate la piccola salita che porta a Piazza San Francesco, dominata dalla facciata austera dell’omonima chiesa. Questa piazza è il luogo di ritrovo di tutti i turisti, dove è possibile gustare prelibati piatti tipici locali nel ristorante antistante e visitarne l’antichissima cantina, risalente al Quattrocento, costruita sopra una strada romana.

La piazza è il punto di partenza della Fiera Antiquaria, che dal 1968, ogni prima domenica del mese e il sabato precedente, attira migliaia di turisti e appassionati da tutto il mondo, riempiendo le strade fino a Piazza Grande. Attraversando via Cavour e proseguendo per via XX Settembre si arriva alla casa di Giorgio Vasari, famoso pittore e architetto nato ad Arezzo nel 1511 che realizzò molte opere importanti, tra le quali Le nozze di Ester e Assuero, dipinto conservato all’interno del Museo Statale d’Arte Medievale e Moderna.

Piazza Grande ad ArezzoProseguendo per via XX Settembre si scoprono numerosi luoghi dove soffermarsi, la chiesa di San Domenico, nell’omonima piazza, con al suo interno lo straordinario crocifisso di Cimabue. Dopo pochi passi sulla sinistra si arriva in Piazza Duomo, dove ci si trova davanti alla splendida cattedrale di Arezzo, una delle più care agli aretini. Al suo interno è custodita la Madonna del conforto, oggetto di devozione soprattutto durante lo svolgimento della Giostra del Saracino.

Dal Duomo si raggiunge Piazza Grande passando per via dei Pillati, dove il turista può ammirare il bellissimo Palazzo Pretorio. La piazza acquista uno scenario teatrale e misterioso grazie alla grande Pieve che sovrasta gli antistanti palazzi patrizi e le torri merlate, il tutto su un piano irregolare e inclinato. Nella piazza si può trovare di tutto, dal ristorante tipico alla bottega del cuoio.

Dopo una sosta in questa meravigliosa piazza l’itinerario prosegue lungo corso Italia, la via dello shopping, dove il turista può davvero trovare di tutto, dal souvenir a oggetti per la casa e il giardino.
Qui il turista può approfittare per una cena in uno dei numerosi ristoranti che popolano questa zona, dopodiché si raggiunge piazza San Francesco, dove termina il nostro percorso turistico.

Caffè e Ristoranti consigliati ad Arezzo

Caffè del Corso
Corso Italia, 210 Arezzo
Tel. 0575 20320

Antica Osteria l’Agania
Via Mazzini, 10 Arezzo
Tel. 0575 295381

Ristorante I 3 bicchieri
Piazzetta Sopra i Ponti, 3, 4, 5 Arezzo
Tel. 0575 26557

Ristorante Logge Vasari
Piazza Grande Arezzo
Tel. 0575 295894

Ristorante Buca di San Francesco
Via San Francesco, 1 Arezzo
Tel. 0575 23271
 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 3,4 | Commenti (0) | Scrivi Commento

Realizzazione portali per turismo, vacanze - Rel. 1.11